lunedì 13 novembre 2017

Tempt the Boss di Natasha Madison | Recensione

Buon lunedì lettori!
Un po lentamente (però devo dire che non mi lamento!) sto portando avanti la mia RARE Challenge e oggi tocca Tempt the Boss di Natasha Madison, uno degli ultimi libri letti il mese scorso, per ora inedito in Italia...


TEMPT THE BOSS 
Natasha Madison
 Tempt #1

Lauren

Tornare al lavoro doveva essere una transizione indolore ma quando il mio nuovo capo risulta essere un arrogante e presuntuoso cretino, la mia vita professionale si trasforma in tortura. Ok, va bene, chiamarlo imbecille prima di sapere che era il mio capo non è stato il mio momento migliore. Odiarlo dovrebbe essere facile. Non ho preso in considerazione il fatto che lui sia splendido e affascinante quando non mi infastidisce.

Austin
Mi aspettavo un nuovo assistente professionale e puntuale, ma tutto quello che sto ottenendo sono occhiatacce e commenti sgarbati. Dovrei licenziare questa piccola rogna, invece riesco solo a  pensare a piegarla sulla scrivania e rompere ogni regola che abbia mai imposto a me stesso.

                                   Uno sguardo. Un tocco. Una notte. Se infrangiamo le regole                                       le nostre vite non saranno mai più le stesse.



Immaginate di essere una mamma di due figli che torna a lavorare dopo anni, il primo giorno siete un po in ansia giusto? Ecco adesso immaginatevi di entrare in ufficio e scoprire che il tuo è capo è quel disgraziato che proprio stamattina ti è venuto addosso con la macchina e che tu gli hai dato dell'imbecille. BUON PRIMO GIORNO DI LAVORO LAUREN.

Mi aspettavo la classica storia segretaria-capo quindi immaginate la mia sorpresa quando mi sono trovata davanti a una storia hate to love (e io adoro questa tipologia!). E poi le risate che mi sono fatta quando ho scoperto che sarebbe stata una storia divertente!
E COMUNQUE IL TIZIO DELLA COVER E' PROPRIO AUSTIN!
Eh già perchè Lauren vince tutto fin dall'inizio quando mette del lassativo nella bevanda del suo capo Austin e da li partono vendette e ripicche che mi hanno fatto sorridere a dismisura. In più lei è super organizzata (post-it e sveglie varie), potrebbe dirigere il mondo dal suo telefono quindi adoro!

“Mi ha quasi ucciso! Devo rendere la sua vita un'inferno!”

Ho apprezzato moltissimo anche Austin perchè non è il classico capo che si sbatte tutte le segretarie, anzi! La sua prima regola è "Don't shit where you eat" che tradotto significa che non va a letto con i suoi dipendenti. In più ama il suo lavoro, adora quello che fa e spende molto tempo in ufficio, per questo non ha una moglie, perchè inevitabilmente la deluderebbe. E' un ragionamento che mi è piaciuto.

Purtroppo però a metà libro avevo già capito il finale della storia quindi non c'è stata molta sorpresa per me. Ci sono state poi le scene di sesso che erano scritte molto bene ma che non lo so, sapete quando qualcosa vi piace ma non fino in fondo? Ecco.
Il romanzo ha ovviamente i suoi tratti dolci (forse un po troppo per i miei gusti ma ehi de gustibus) e se avete bisogno di qualcosa di leggero e spensierato, questo libro fa al caso vostro.


“To tempting the boss.”

So che questa autrice è edita da noi con un altro romanzo che ho scoperto essere collegato a questo (o almeno qui spuntano i personaggi ecco) quindi magari Tempt the Boss potrebbe arrivare anche da noi? Chi lo sa...

6 commenti:

  1. Sembra una di quelle storie carine da leggere per i momenti di relax. Certe tipologie di storie a volte un pò tutte uguali non stancano mai secondo me quindi spero che arrivi in Italia. Dici che è facile da leggere in lingua?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non l'ho trovato difficile, anche perchè è un NA e di solito questi generi sono meno impegnativi di un fantasy :)

      Elimina
    2. Bhe allora ci provo a metterlo in lista, infondo non si sa mai :)

      Elimina
    3. Siiii aggiungi, aggiungiiiii

      Elimina
  2. Lo leggo di sicuro, già lo sai xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi sono curiosa di sapere cosa ne pensi!

      Elimina

Grazie per aver commentato! You make me sooo happy ♥