ULTIME RECENSIONI

lunedì 29 maggio 2017

Oh, my fictional character #9 I fratelli Royal

L'attesa è finita gente, finalmente domani arrivano i Royal in Italia!
Sono davvero felice che la Sperling abbia deciso di pubblicare questa serie (si avete letto bene! Sono stati annunciati altri due libri!) un po meno per la cover perchè quella originale è fenomenale ma vabbeh ormai lo sapete che io non vado d'accordissimo con le cover italiane...
Un post su questi 5 bonazzi mi sembrava dunque d'obbligo...
Loro sono Gideon, Reed, Easton e i gemelli Sawyer e Sebastian e sono dei veri troublemaker!
Gideon è il più grande, è un nuotatore ed essendo al college è il personaggio che vediamo meno nei libri ma che avrà un ruolo mica da scherzo. Viene anche accennato alla sua storia con Savannah di cui gli iscritti alla newsletter dell'autrice hanno potuto sapere di più perchè si, anche la loro storia è stata raccontata, speriamo quindi che il racconto diventi disponibile in ebook!
Reed è il secondogenito e protagonista insieme ad Ella dei primi tre libri, è nella squadra di football e nonostante la popolazione femminile gli sbavi dietro non è uno che si concede facilmente, siete scioccate vero?
Easton è mio quindi giù le zampe. E' il personaggio che più ho apprezzato grazie alle sue battute, anche perchè è il più chiassoso, il più problematico e a parer mio il più fragile. I due libri annunciati sono su di lui e non vedo l'ora di leggerli! p.s. è nella squadra di football con Reed e ovviamente sono i mejo
Sawyer e Sebastian sono i più piccoli, giocano nella squadra di Lacrosse e non hanno in comune solo il fatto di essere identici. EHEH spero davvero che ci sia un libro\racconto perchè la loro situazione è interessante a livelli pazzeschi!

Noi Royal siamo piuttosto incasinati. Siamo bravi a letto, ma fuori? Siamo come un uragano forza 4.

eh già, i Royal sono piuttosto incasinati. Ricchi, belli, viziati e incasinati.
A scuola comandano loro e quello che dice Reed è legge, sono quasi intoccabili (porre molta attenzione al quasi). Sono molto uniti e questa è una cosa che ho adorato, tengono alla loro famiglia in particolare alla madre morta a cui volevano molto bene. Il fatto è che ognuno di loro ha i suoi problemi: Reed scatta molto facilmente e adora fare a botte, Gideon una volta al college ha deciso di tornare il meno possibile a casa il perchè lo scoprirete voi. Easton si ubriaca e si mette nei guai e i gemelli hanno il loro segreto... Eppure se un Royal mette gli occhi su di voi è finita perchè quando amano lo fanno fino alla fine e sicuro non si danno per vinti se gli dite no. Ma poi chi direbbe mai no a un Royal?

“Sono un Royal. Io non scappo. Combatto”

Quindi andate subito ad accapparrarvi la vostra copia di Paper Princess! Non siete curiosi di conoscerli? E non dimenticatevi di Ella! Che ragazza...

mercoledì 17 maggio 2017

Recensione Six of Crows e Crooked Kingdom di Leigh Bardugo

Buongiorno!
In questo periodo tra progetti da esporre e preapelli in arrivo mi sta rimanendo poco tempo per i libri però la recensione di oggi andava fatta! Vi parlo di una duologia fantastica che è diventata in assoluto la mia preferita per via delle cover, della storia originale, i personaggi, le ship, il worldbuilding, insomma TUTTO. Purtroppo è inedita in Italia e mi piange il cuore se penso che i lettori italiani potrebbero non leggere mai questa storia...
Sorry per la lunghezza ma capitemi... POTREI PARLARNE PER ORE!


SIX OF CROWS
Leigh Bardugo

Editore: Henry Holt and Company
Pagine: 462

Ketterdam: un trafficato centro di commercio internazionale dove puoi ottenere qualsiasi cosa per il giusto prezzo - e nessuno lo sa meglio del criminale prodigio Kaz Brekker. A Kaz viene offerta la possibilità di compiere un colpo fatale che potrebbe renderlo ricco oltre i suoi sogni più selvaggi. Ma non può farcela da solo...
Un detenuto con sete di vendetta.
Un cecchino che non sa resistere a una scommessa.
Un ragazzo fuggito di casa con un passato privilegiato.
Una spia nota come Spettro.
Una Heartrender che usa la sua magia per sopravvivere nei bassifondi della città.
Un ladro con il dono per le fughe improbabili.
La squadra di Kaz è la sola che potrebbe mettersi in mezzo tra il mondo e la distruzione - se prima non si uccidono a vicenda.



Ho un sacco di cose da dire su questa pazzesca avventura che è stata Six of Crows e Crooked Kingdom per cui ho deciso di suddividere la recensione per argomenti (vabbeh mettiamola giù così.)


Worldbuilding. Ammiro sempre gli autori che creano un mondo di fantasia dal nulla. La Bardugo ha creato il Grishaverse e solo con questa duologia mi sono ritrovata ad amarlo seppur conoscendolo poco. Perchè i territori del mondo Grisha vengono spiegati meglio nella precedente trilogia (di cui da noi è stato pubblicato solo il primo volume con il titolo Tenebre e ghiaccio) mentre in Soc ci troviamo a Ketterdam, capitale di Kerch. Le descrizioni, i luoghi e le tradizioni di questa città l'hanno resa così viva nella mia mente che quando leggevo mi sembrava quasi di camminare per le sue strade (complici anche le mappe che sono bellissime oltre ogni misura!). Altra cosa che mi ha fatto impazzire è che il suo universo è basato su città\nazioni diverse. Ketterdam ad esempio prede spunto da Amsterdam.


 Non ti preoccupare, le persone si puntano le armi contro di continuo a Ketterdam. È come una stretta di mano

Personaggi. Kaz figlio di una buona donna che è sempre un passo davanti al nemico, i suoi piani sono geniali (a volte discutibili ma geniali). LUI E' GENIALE. Inej che conosce i segreti di tutta la città e e che vuole perseguire uno scopo nobilissimo. Nina amore della mia vita che ama i waffle, ha un potere micidiale e non si tira indietro dall'aiutare gli altri. Jesper che si caccia sempre nei guai e che mi ha fatto morire ogni singola volta con le sue battute. Wylan che è la dolcezza e Matthias il soldato che si è ritrovato dentro questa banda. Mi sono affezionata a tutti quanti, gli ho amati tutti, dal primo all'ultimo! Lasciarli andare è stato doloroso, come farò adesso senza la mia gang preferita?
Ovviamente le ship non mancano, di quelle fatte bene che vi fanno sudare, gioire, disperare...

Trama. a parer mio è una delle più originali che io abbia mai visto. Un colpo di scena dietro l'altro, piena zeppa di azione, non si sta fermi un minuto e posso assicurarvi che il ritmo è molto veloce, è come guardare un film nella vostra testa! E poi... Si tratta di seguire 6 persone meno considerate di Ketterdam in una missione quasi suicida per diventare ricchi oltre ogni misura! Le feccia della città come ha detto qualcuno, criminali, reietti... E per ognuno di loro quei soldi hanno un significato diverso: libertà, il sogno di un nuovo inizio, la soluzione a tutti i problemi. Nessuno di loro ha motivi futili per avere quei soldi altrimenti non tenterebbero un colpo così rischioso.


Sei persone e mille modi in cui questo folle piano potrebbe andare storto.

Questa è in assoluto la mia duologia preferita, ho amato lo stile della Bardugo che senza dubbio è entrata a far parte dei miei autori preferiti e questo nonostante in Crooked Kingdom mi abbia distrutto lasciandomi in lacrime e gettato il mio cuore direttamente nei canali di Ketterdam.

NOTA IMPORTANTE: la duologia è ambientata dopo la trilogia Grisha, sono due storie diverse non collegate tra loro perciò non è necessario leggerle in ordine di pubblicazione ma volevo avvisarvi che in Crooked Kingdom è presente un gran bel spoiler su uno dei personaggi principali della trilogia Grisha quindi occhio! Io già lo sapevo e me ne ero fregata perchè non avevo in mente di leggere quest'ultima ma ora ho cambiato idea e non vedo l'ora di tornare nel Grishaverse!


If you couldn’t beat the odds, you changed the game.

Se qualcuno ha letto questa duologia qui bisogna parlarne gente! E voi altri invece recuperatela assolutamente!

martedì 9 maggio 2017

Bookish things (and other stuff) #10 Com'è cambiato il mio approccio ai libri da quando ho aperto il blog

Ehilà gente!
Questa rubrica era da un po che non si faceva vedere e dal momento che negli ultimi tempi mi è capitato di riflettere quanto sia cambiato il mio approccio ai libri da quando ho aperto il blog ho deciso di farci un post. Ovviamente non si tratta solo del blog perchè con esso è arrivato anche goodreads, sono entrata a far parte della bookstagram community su instagram, ho iniziato a leggere in lingua e queste cose hanno influito tantissimo sulle scelte riguardanti le letture...



➤ Con il blog ho iniziato a mettere a confronto le nostre cover e quelle straniere, è una cosa a cui prima non pensavo spesso, magari dicevo "ma che copertina orrida!" ma non pensavo che quella originale fosse stratosferica! Adesso se una cover nostra mi fa pena vado senza problemi sul libro in lingua (VEDI I LIBRI DI COLLEEN HOOVER)

➤ Le letture in lingua mi hanno aperto un mondo fantastico dandomi l'opportunità di leggere cose che qua in Italia è probabile non si vedranno mai e mi da la possibilità di scegliere un'edizione migliore perchè le nostre fanno quasi sempre schifo

Ho eliminato a prescindere i libri di alcune CE. Mi sono accorta che con alcune non vado d'accordo quindi non ho voglia di regalare loro i miei soldi, alcune perchè sono campioni di interruzione serie, altri perchè le traduzioni fanno pietà, chi ha cover che non centrano una mazza con la storia e a volte pure i titoli...

➤ Sono diventata una coveraddict e sono sempre alla ricerca di un'edizione fatta come si deve, curata nei dettagli (CIAO CE ITALIANE, CIAO)

➤ Prima non leggevo proprio libri a caso però non davo tanto peso alla scelta del libro. Adesso la scelta della prossima lettura è un rito meticoloso per me in cui tengo conto di: il mio stato d'animo, di cosa ho voglia in quel momento, se sono in un periodo in cui posso permettermi un libro complicato oppure se è meglio andare sul leggero, se ho voglia di un mattone o di un libricino, se voglio iniziare una serie o continuarne un'altra, se la lettura precedente è stata un disastro ripiego su qualcosa che sono sicura mi piacerà, se voglio leggere un autore\genere specifico, se voglio qualcosa di recente oppure qualcosa pubblicato anni fa

Non potrei vivere senza goodreads. Mi aiuta non solo a tenere traccia delle mie letture ma anche a vedere i parere degli altri. Adoro pubblicare stati inerenti ai miei progressi con le letture, scoprire un sacco di nuovi libri anche in base ai mie gusti. E la challenge! ADORO.

➤ Prima quando leggevo un libro dal finale ambiguo mi domandavo se ci fosse un seguito e spesso mi dimenticavo di andare a cercare info. Adesso grazie anche a goodreads è impossibile sbaagliarsi. THAAAANKS

➤ Prima mi affidavo molto alla biblioteca mentre un annetto prima di aprire il blog ho iniziato a voler le mie copie e ho capito che leggere (sopratutto in Italia) costa.

➤ Esistono le box librose! Un giorno riuscirò a mettere le mani su una Fairyloot o su una Owlcrate!

Non sapevo dell'esistenza di fiere dedicate ai libri come il Salone del libro di Torino, Mare di Libri, il Bologna Children's Book Fair e il recentissimo Tempo di Libri a Milano. Ho avuto la fortuna di andare solo al Salto ma spero davvero di riuscire a fare qualche altra tappa in futuro

"Lo leggo in inglese o in italiano?" è una domanda che prima del blog non mi sarei posta e che invece adesso si fa spesso strada nella mia testolina, accompagnata da "aspetta adesso metto a confronto il costo, e la cover, e l'edizione"

Sono felice di aver letto nuovi autori che prima sicuro mi sarebbero sfuggiti come Erin Watt, Leigh Bardugo, Chiara Cilli, Kasie West, ho dato una possibilità alla Hoover e grazie a Dio l'ho fatto!

I generi! Il distopico rimane sempre il mio preferito ma ringrazio enormemente l'universo di avermi fatto scoprire il dark romance perchè lo adoro, è fatto proprio per me che non amo i principi azzurri e il vissero felici e contenti. Ho iniziato a leggere più thriller e mystery (anche se sono ancora pochi!), ho abbandonato i libri rosa e ultimamente sto lasciando indietro anche gli YA

Non avrei mai pensato che mi sarei messa a scrivere recensioni e invece ho scoperto che buttare giù i miei pensieri mi piace moltissimo anche se ultimamente ammetto che la voglia sta un po calando

Sono diventata quaaaasi più incline ad accettare consigli sui libri. Dovete sapere che io quando voglio un libro lo prendo anche se fa cagare a tutti e se una trama invece non mi dice nulla il romanzo può anche avere 8milioni di stelle ma io non lo leggerò mai. Se avessi seguito la mia testa non avrei mai letto La moglie del Califfo, segno che a volte a fidarsi degli altri si fa bene

TBR. In realtà quando ho aperto il blog pensavo che chi stilasse una tbr mensile fosse pazzo, ci avevo provato e non sono mai riuscita a starci dietro. Adesso invece ho una TBR del 2017 che contiene dei libri che vorrei assolutamente leggere entro la fine dell'anno e con l'arrivo della sessione estiva ho stilato una tbr per maggio con alcune letture che hanno la priorità e penso farò una cosa del genere anche per i prossimi mesi. Magari ci farò anche un post...

➤ Prima del blog conoscevo veramente poco gli ebook ed ero convinta che un aggeggio elettronico non potesse eguagliare il tenere in mano un libro vero e proprio, ne sono ancora convinta perchè oh un libro cartaceo è tutt'altra storia ma devo ammettere che gli ebook mi hanno aperto un bel mondo, sopratutto quando sono indecisa su un romanzo ma voglio comunque dargli un possibilità e quindi ripiego sull'ebook per spendere meno. Purtroppo ho un semplice tablet che mi sta rovinando gli occhi e stavo pensando di comprare un vero e proprio kindle\kobo, se avete consigli sono tutta orecchi :)



Lo so è veramente lungo e se siete arrivati fino a qui ve se ama davvero!
Anche voi è capitato di cambiare opionione su qualcosa da quando avete aperto il blog?

venerdì 5 maggio 2017

5 cose che... | 5 libri che vorrei leggere quest'anno

Rubrica creata da Twins book lovers
Buon venerdì!
A breve dovrò iniziare a studiare very hard per gli esami quindi prevedo un rallentamento delle letture *piange disperatamente* vabbeh ma oggi lasciamo da parte i lavoracci e concentriamoci sui libri che vorrei riuscire a leggere entro la fine dell'anno...



Il trono di ghiaccio è da due anni ormai sul mio scaffale insieme al seguito, li avevo acquistati insieme usati perché costavano pochissimo poi hanno interrotto la serie e li ho lasciati li a prendere polvere. Adesso la serie sembra essere ripresa ma non si ancora nulla sull'uscita del quarto romanzo in Italia e io sinceramente non so se iniziarla in lingua a questo punto, anche perchè le nostre cover dei primi due volumi mi piacciono moltissimo ma la terza non centra nulla quindi boh DILEMMA ESISTENZIALE.
Snow Like Ashes l'ho acquistato in lingua perchè la nostra edizione fa pietà però al momento non è nella mia TBR anche se spero di riuscire a leggerlo entro la fine dell'anno.
The air he breathes (Ti amo per caso in italiano) è sul mio kindle da... Due anni! Oddio non pensavo fosse passato così tanto! Voglio assolutamente leggerlo perchè da qualche parte avevo letto che era simile ad Ugly Love per quanto riguarda le emozioni che lascia e devo leggerlo. Assolutamente!
Balance ha come protagonista una ginnasta e il suo allenatore (è un forbidden romance) e avendo praticato ginnastica artistica per un bel po di anni non vedo l'ora di leggerlo!
Shadow and Bone (Tenebre e ghiaccio in italiano; serie interrotta) è l'unico libro tra quelli citati che ancora non possiedo. Mi sono innamorata dell'universo Grisha con Six of Crows di cui sto leggendo il secondo volume e voglio assolutamente leggere questa trilogia!


Come potete vedere voglio davvero darci sotto con l'inglese quest'anno, anche se in realtà sto leggendo molti più libri in italiano...
Abbiamo qualche libro in comune?

lunedì 1 maggio 2017

You're on my radar #11

Buon 1° maggio a tutti!
Se vi è sfuggito volevo farvi sapere che sul blog c'è una nuova rubrica dal titolo Previously on this month che sarà appunto un Wrap Up mensile con disgrazie annesse, il post di Aprile è già online e lo potete trovare qui.
Detto questo passiamo subito ai libri che ho aggiunto il mese scorso, e udite udite dopo 10 post di questa rubrica lampo di genio! Ho deciso di dividere i libri per genere, vabbeh dai meglio tardi che mai, oggi si parte dai fantasy...


THE CRUEL PRINCE:  Fantasy  |  FATEEEEEEEEE ❤
Certo che voglio essere come loro. Sono belli come lame forgiate in qualche fuoco divino.
Vivranno per sempre.

BLACK DAWN:  Fantasy
... lei è l'erede perduta della linea reale e viene gettata nella Ribellione dell'Alba Nera con un ruolo dinamico per accendere i ribelli e recuperare il suo trono.

A DARKER SHADE OF MAGIC:  Fantasy  |  PROSSIMAMENTE IN ITALIA
Kell è uno degli ultimi viaggiatori: maghi con una rara e ambita capacità di viaggiare tra universi paralleli collegati da una magica città.


THE SHADOW CIPHER:  Fantasy, Sci-Fi
Cinquantasette anni più tardi gli enigmatici architetti  scomparvero, lasciando ai cittadini di New York l'Old York Cipher - un puzzle disposto nella brillante città che avevano costruito, alla fine del quale fu promesso un tesoro oltre ogni immaginazione.

INVICTUS:  Sci-Fi, Historical
Farway Gaius McCarthy è nato fuori dal tempo. Il figlio di un regista di viaggio del 2354 dC e di un gladiatore che vive a Roma nel 95 dC, la nascita di Far sfida alle leggi della natura...

QUEEN OF HEARTS:  Retelling
Questa non è la storia del paese delle meraviglie che conosciamo. Alice non è caduta nel buco del coniglio. Non esiste un gatto pieno di conoscenza, con un sorriso sfacciato. Questo è un paese delle meraviglie dove sotto ogni sorriso si trova un segreto, ogni crostata viene servita con una richiesta e solo i detenuti dicono la verità.


THE LOVE INTEREST:  Young Adult
C'è un'organizzazione segreta che coltiva spie adolescenti. Gli agenti sono chiamati Love Interest perché avvicinarsi a persone destinate a un grande potere significa ottenere segreti preziosi.

BEFORE I FALL:  Young Adult  |  In Italia con il titolo E finalmente ti dirò addio
E se avessi solo un giorno da vivere? Cosa faresti? Chi baceresti? E cosa saresti disposto a fare per salvare la tua vita?

BROKEN BY LIES:  New Adult
Ha trovato la strada per il mio cuore e l'ha rivendicato come il suo posto sicuro.
Avrei dovuto dirle la verità su di me ... invece l'ho spezzata con le bugie.



TAKE ME BACK:  Contemporary Romance
Doveva essere perfetto, ma dire "lo voglio" non garantisce un vivere felici e contenti.

REVELRY:  Contemporary Romance
A volte perdersi è il miglior modo per trovare se stessi. A volte la guarigione aggiunge solo una nuova cicatrice. E a volte l'ultimo posto in cui ti aspettavi di essere è esattamente dove trovi casa.

IT'S ALWAYS THE HUSBAND:  Mystery, Thriller, Fiction
Kate, Aubrey e Jenny. Si sono incontrate per la prima volta come compagne di stanza al college e presto sono diventate inseparabili nonostante siano tre donne diverse. Vent'anni dopo una di loro è in piedi sul margine di un ponte... e qualcun altro la sta spingendo a saltare.



Oltre a questi romanzi ho aggiunto anche due brevi racconti horror, i tre prossimi romanzi della serie Shatter Me (AVREMO IL PV DI WARNER RAGA'. IL POV DEL MIO AMATO WARNER!) e The Language of Thorns: Midnight Tales and Dangerous Magic della Bardugo che è una raccolta di novelle illustrata ambientata nel grishaverse come i suoi precedenti libri (che mi devo spicciare a leggere!)


E anche per stavolta è tutto, cosa ne pensate di queste nuove aggiunte?

sabato 29 aprile 2017

Previously on this month [Aprile 2017]

Post straordinario di sabato gente!
In realtà avrei dovuto pubblicarlo ieri ma sono stata tutto il giorno in università e non avevo programmato il post... Come avevo già anticipato sulla pagina facebook ho deciso di iniziare a pubblicare un Wrap Up mensile dove riassumo non solo le mie letture ma anche tutte le disgrazie accadute, se no che gusto c'è a parlare solo di libri? Le sfighe e le cose belle (si dai ci sono anche quelle) dove le lasciamo?
Iniziamo proprio da loro, le letture del mese. Sotto questo punto di vista è stato un mese pessimo (fortuna che ho utilizzato la biblioteca!)...


⇒ IL PROBLEMA É CHE TI AMO di Jennifer Armentrout   ★★★ ½ 
Purtroppo questo libro non ha fatto centro, anzi direi che sono rimasta piuttosto delusa dal momento che l'Armentrout è una delle mie autrici preferite.  RECENSIONE QUI
⇒ CARVE THE MARK di Veronica Roth   DNF 53%
Dopo 231 pagine ho dovuto abbandonarlo. L'ho trovato noioso e per i miei gusti era troppo lento. E' stato un duro colpo perchè la trilogia Divergent è una delle mie preferite e tra l'altro io non abbandono mai i libri, cerco sempre di finirli, ma con questo proprio non ce la facevo ad andare avanti. Se fossero state 300 pagine avrei continuato ma sapere che ne avevo davanti più di 100 mi faceva star male...
⇒ REIGN OF SHADOWS di Sophie Jordan   ★★
È stata scelta come lettura del mese per il bookclub che gestisco su instagram con altre ragazze e non è presente nella foto perchè l'ho letto in ebook. Ho fatto una brevissima recensione solo su goodreads (qui) perchè avevo gran poco da dire se non che in pratica è tutto incentrato sulla parte romance. BLEAH.
⇒ NON TUTTO SI DIMENTICA di Wendy Walker 
Lo finirò oggi perchè mi mancano giusto due capitoli e proprio sul finale penso si giocherà tutto perchè sono davvero indecisa su questo libro... 

Dopo questa nuova rubrica, tra le altre cose successe sul blog\novità sulla barra di destra potete trovare il tasto social di Tv Show Time quindi se vi va potete seguirmi anche li.
ALTRE RECENSIONI:
➽ Cose che non voglio dimenticare di Lara Avery
➽ The Darkest Part of the Forest di Holly Black è finalmente arrivato in Italia e ho deciso di ricondividere la mia recensione
E se siete alla ricerca di nuovi libri vi consiglio di controllare You're on my radar!



SERIE TV
 Ho trovato 13 Reason Why bellissimo e straziante (ho già espresso il mio pensiero qui in un post a cui tengo molto quindi se vi va potete leggere li cosa ne penso) mentre credo di essere l'unica a cui Confess non ha fatto impazzire. Si è una serie carina, godibile, è stata in gran parte fedele al libro ma io ho preferito quest ultimo. A mio parere è troppo corta ed è risultato tutto troppo concentrato, troppo veloce. 

Sapete cosa vuol dire dover aspettare 7 anni per avere una nuova stagione? Io si. Grazie Fox per averci regalato un'altra stagione di Prison Break dove per fortuna some thing never change! E' tornato anche The Originals che però non mi sta prendendo molto difatti non ho la smania di vedere i nuovi episodi appena escono; mentre la nuova stagione di Skam incentrata su Sana promette davvero bene, peccato solo che sia l'ultima della serie. E comunque se non avete ancora iniziato Skam dovete farlo! ADESSO.


TOP 5 MUSIC
Come ho già detto un sacco di volte la musica è importantissima per me, non riesco davvero a farne a meno perciò ho deciso di allungare il brodo inserendo le 5 canzoni che più ho ascoltato questo mese.
Habits (Stay High) di Tove Lo è tipo del 2014 ma come spesso mi succede io arrivo tardi e mi prendo male per canzoni uscite secoli fa! The Night We Met è la canzone di Hannah&Clay di 13 Reason Why e non potevo non ascoltarla fino alla sfinimento. Il ritornello di Chained to the Rhythm di Katy Perry mi è entrato subito in testa e li è rimasto, stessa cosa per Despacito che odiavo a prescindere ma poi l'ho ascoltata per sbaglio due volte di fila e addio. Ultima ma non per importanza Believer degli Imagine Dragons ❤

Cose random di vita quotidiana...
⇨ Tre nuovi tatuaggi sono arrivati sulla mia pelle (si perchè dovete sapere che io non ne faccio mai uno solo alla volta haha)
⇨ Ho salutato il verde dei muri di camera mia perchè ho ridipinto giusto a inizio settimana ed è stato un lavoraccio, non lo farò mai più perchè la mia camera è piccola e io e mia sorella avevamo poco spazio per muoverci + ho un armadio enorme che non può essere spostato che complicava il tutto...
⇨ Questa settimana ho iniziato l'ultimo semestre all'università ed essendo all'ultimo anno se l'universo vuole è l'ultimo di sempre e poi CIAO ADIOS I'M DONE.


E niente per questo mese è tutto.
So che questa tipologia di post è abbastanza gettonata, ovviamente io ho cercato di renderla personale e spero che il post vi sia piaciuto. Fatemi sapere cosa ne pensate e se vi fa piacere leggerlo su blog.